Vaccini

Ai cittadini “a elevata fragilità”, individuati dal Ministero della salute con le “Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19” , appartengono alle seguenti categorie (per capire le categorie, leggi di seguito l’approfondimento e scarica QUI il file completo):

  1. Persone estremamente vulnerabili
  2. Disabili gravi – Legge 104 art. 3 comma 3

Per le vaccinazioni per persone con elevata fragilità ATS Città Metropolitana di Milano ha individuato un referente con il ruolo di Vax Manager fragilità.
Il Vax Manager ATS Milano risponde per informazioni in merito alla campagna vaccinale delle persone con elevata fragilità in particolare disabili gravi ai sensi della legge 104/1992 art.3 comma 3 e alle persone estremamente vulnerabili rientranti nelle categorie indicate nella tabella 1 delle raccomandazioni ministeriali del 10 marzo in relazione alle priorità della vaccinazione anti SARS-Cov-2/Covid-19

Vax Manager : Jolanda Bisceglia
Mail : vaxfragili@ats-milano.it
Telefono dedicato: 02.8578. 2777
E’ possibile parlare con un operatore dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Persone ad elevata fragilità (estremamente vulnerabili e disabili gravi):

1. Persone estremamente vulnerabili

–  Pazienti estremamente vulnerabili in carico a strutture ospedaliere
I pazienti estremamente vulnerabili che sono in carico e seguiti dai Centri di riferimento specialistici presso le strutture ospedaliere, pubbliche e private, vengono contattati direttamente da tali strutture per la programmazione dell’appuntamento.

– Pazienti estremamente vulnerabili non in carico ad alcuna struttura
A partire dal 9 aprile i pazienti in condizioni di estrema vulnerabilità non in carico ad una struttura ospedaliera potranno prenotare la vaccinazione anti-covid19 sulla piattaforma online dedicata di Regione Lombardia
Per sapere se si rientra tra le categorie prioritarie è consigliabile rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale

Le persone non in grado di spostarsi autonomamente, a causa di certificati impedimenti allo spostamento e quindi impossibilitati a recarsi presso i centri vaccinali territoriali possono prenotare la vaccinazione direttamente sulla piattaforma online dedicata di Regione Lombardia, indicando la necessità di essere vaccinati al proprio domicilio.

2. Disabili gravi (Legge 104 – Art. 3, comma 3)

A partire dal 9 aprile le persone con disabilità grave, ai sensi della L.104/92, art. 3, comma 3, potranno prenotare la vaccinazione anti-covid19 sulla piattaforma online dedicata di Regione Lombardia: prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it.

Per verificare se si appartiene a questa categoria, è necessario controllare il verbale di invalidità, il riconoscimento della severità dell’invalidità riconosciuta ai sensi dell’art.3 comma 3 della legge 104 è esplicitamente indicato.

Le persone non in grado di spostarsi autonomamente, a causa di certificati impedimenti allo spostamento e quindi impossibilitati a recarsi presso i centri vaccinali territoriali possono prenotare la vaccinazione direttamente sulla piattaforma online dedicata di Regione Lombardia: prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it, indicando la necessità di essere vaccinati al proprio domicilio.

In caso di difficoltà nella prenotazione è possibile contattare il Call Center dedicato di Regione Lombardia chiamando il numero verde gratuito 800 894 545

Tutte le info aggiornate sulla vaccinazione alla pagina dedicata di REGIONE LOMBARDIA

———————————————————————————————

Vaccinazioni cittadini con domicilio temporaneo a Milano e nelle province di Milano e Lodi

È aperta la possibilità a persone non domiciliate/residenti in Lombardia ma presenti sul territorio di Milano e delle province di Milano e Lodi di comunicare il domicilio temporaneo (es. per motivi di salute etc) e di essere inserite nella lista delle vaccinazioni (la vaccinazione avverrà in coerenza con quanto previsto per le analoghe categorie di persone domiciliate/residenti in Lombardia).

Ciò è valido anche per quanto di riferimento del Decreto legislativo 25/07/1998 n° 286.

Dopo la registrazione, ATS trasmetterà ad ARIA i dati necessari per la successiva prenotazione.

Motivi del domicilio temporaneo:

  • motivi di lavoro;
  • motivi di salute;
  • motivi di studio;
  • motivi di assistenza;
  • Militari di Carriera;
  • Servizio Civile;
  • affidamento di minori;
  • pena detentiva o stato di semilibertà.

Si ribadisce pertanto che: 

  • il modulo serve solo per essere inseriti nella lista dei cittadini da vaccinare e non garantisce priorità;
  • la calendarizzazione della vaccinazione avverrà in coerenza con quanto previsto per le analoghe categorie di persone domiciliate/residenti in Lombardia; 
  • successivamente all’adesione si riceverà un messaggio dal portale regionale che comunicherà la data, orario e luogo della prenotazione.

PER ADERIRE CLICCA QUI 

Vaccinazioni insegnanti/docenti residenti a Milano e nelle province di Milano e Lodi con posto di lavoro extraregionale

Attraverso la compilazione del questionario qui predisposto, ATS della città metropolitana di Milano  procede ad inserire nelle liste dei vaccinandi la categoria insegnanti/docenti residenti a Milano e nelle province di Milano e Lodi con posto di lavoro extraregionale.

Dopo la registrazione, ATS trasmetterà ad ARIA i dati necessari per la successiva prenotazione. 

Si ribadisce pertanto che: 

  • il modulo serve solo per essere inseriti nella lista dei cittadini da vaccinare e non garantisce priorità;
  • la calendarizzazione della vaccinazione avverrà in coerenza con quanto previsto per le analoghe categorie di persone domiciliate/residenti in Lombardia; 
  • successivamente all’adesione si riceverà un messaggio dal portale regionale che comunicherà la data, orario e luogo della prenotazione.

PER ADERIRE CLICCA QUI 

———————————————————————————————

§  Vaccini COVID-19 | Agenzia Italiana del Farmaco (aifa.gov.it)

§  Covid-19 | Ministero della Salute

§  Vaccini di ISS

§  Manifestazione di interesse alla vaccinazione