XIX Giornata Nazionale del Trauma Cranico – Napoli 1 Dicembre

Anche AGCAM a Napoli per  la XIX GIORNATA NAZIONALE DEL TRAUMA CRANICO 2017 –  “I percorsi sanitari e socio-sanitari regionali di presa in carico delle persone con disordine della coscienza”

Giornata Trauma cranico
Giornata Trauma cranico

Con il presidente Sandro Feller che partecipa alla Tavola Rotonda delle  Associazioni dei familiari di diverse realtà regionali.  Per la  Regione Lombardia, Sandro porta il contributo dell’Associazione Gravi Cerebrolesioni Acquisite MILANO.

Il programma del Convegno:

PROGRAMMA 8.30-9.00 Registrazione partecipanti

9.00-10.00 Saluti da parte delle autorità ed interventi istituzionali Presentazione del Convegno

10.00-10.30 Lettura Presiede: L. Santoro Neuroimaging in disorders of consciousness, is there a real adding value of fancy analyses to behavioral scores? A. Soddu

10.30- 11.45 I Sessione. Percorso diagnostico e prognostico Moderatori: L. Santoro, C. Caltagirone Procedure diagnostiche e prognostiche: risultati di una survey internazionale R. Formisano La diagnosi A. Estraneo La prognosi A. Grippo Imaging multimodale nei disordini della coscienza C. Cavaliere

12.00- 13.45 II Sessione Percorso terapeutico Moderatori: F. Rengo, A Mazzucchi

12.00-12.15 Il trattamento riabilitativo multidisciplinare dalla fase acuta alla fase degli esiti M. Bartolo

12.15-12.30 L’impatto delle complicanze sull’evoluzione V. Loreto

12.30-12.45 L’impatto del trattamento della spasticità e del dolore B. Lanzillo

12.45-13.00 La presa in carico fisioterapica nel progetto riabilitativo M. Tavarnelli, S Mezzarobba

13.00-13.15 L’intervento del Logopedista nella presa in carico T. Rossetto

13.15-13.30 La riabilitazione del tronco G.P. Salvi

13.30-13.45 Approcci innovativi terapeutici: la Neuromodulazione L. Trojano

13.45-14.45 Pausa pranzo

14.45-18.00 III Sessione. Organizzazione del percorso di cura Presiede: A. Guida

14.45-15.15 Le Linee guida Ministeriali e l’accordo Stato Regioni del 5 maggio 2011: stato attuale

15.15-15.45 Linee di programmazione in Regione Campania M. Rinaldi

15.45-17.30 Il ruolo del familiare Moderatori: M.V. Di Martino, A. Estraneo Report su tavolo di lavoro per l’assistenza alle persone in stato vegetativo e di minima coscienza istituito con D.M.9 novembre 2012 P. Fogar – Report di collaborazione INAIL FNATC per protocollo di Vocational Rehabilitation per GCA P. Perini, M Caristi Tavola Rotonda: Interventi preordinati di associazioni dei familiari di diverse realtà regionali  Regione Campania: Associazione Amici dei Cerebrolesi A. Piedipalumbo, V. Cardinale  Regione Lazio: Associazione Risveglio. F. Napolitano  Regione Lombardia: Associazione Gravi Cerebrolesioni Acquisite. S. Feller  Regione Puglia: Uniti per i Risvegli. M.T. Angelillo  Regione Toscana: A.TRA.C.TO. I.Cannoni

17.30-17.45 La presa in carico domiciliare: un approccio multidisciplinare nell’alleanza terapeutica con il familiare A. Maddalena

17.45-18.00 Il coinvolgimento del familiare nel progetto riabilitativo P. Moretta

18.00-18.30 Verifiche ECM e Conclusioni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *